Change Language

Condizioni Generali di Contratto


L’adozione delle nuove condizioni generali di contratto per gli appalti di forniture delle Società del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane (“CGC Forniture”) si è resa necessaria per adeguare il contenuto alle previsioni del decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50 (ovvero il “Nuovo Codice dei Contratti Pubblici”), che ha abrogato il decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163 ed il decreto del Presidente della Repubblica 5 ottobre 2010, n. 207.
Le presenti Condizioni Generali di Contratto si applicano ai contratti di appalto di forniture affidati delle Società del Gruppo dello Stato Italiane rientranti nei settori speciali.
Specifiche disposizioni delle presenti Condizioni Generali di Contratto, in quanto espressamente richiamate dai contratti, possono applicarsi anche ai contratti di forniture che rientrano nella definizione di Appalti estranei (così come definiti all’articolo 1 delle Condizioni Generali di Contratto) e nelle fattispecie contrattuali di cui alla Parte I, Titolo II del Codice (così come definiti all’articolo 1 delle Condizioni Generali di Contratto).

 
 Condizioni Generali di Contratto

Chi siamo Corporate Governance Riconoscimenti Clienti Progetti Dati e Bilancio Codice Etico Condizioni Generali di Contratto Modello Organizzativo 231